Visualizza dettagli
This website uses cookies for the best possible user experience. By continuing to use this site, you agree to our cookie policy.
Passion for Timber

Germania

Unterbernbach

Segati & perline
Pellet
Elettricità verde
Blocchetti per pallet

Nel 2005, rilevando la ditta Heggenstaller, Pfeifer ha preso in consegna una delle aziende dell’industria tedesca del legno più ricche di tradizione. Già nell’anno 1486 si menzionava in documenti ufficiali l’utilizzo di una sega multipla ad Unterbernbach.

Stabilimento completamente integrato

Ad Unterbernbach produciamo tavolame, blocchetti in pressato, pellet ed elettricità verde. La fabbrica di Unterbernbach lavora come stabilimento a ciclo integrato, dove viene utilizzato il 100% della materia prima legno. La capacità di taglio è di 930.000 metri cubi all’anno.

Grazie al collegamento alla rete ferroviaria, si risparmiano annualmente circa 5.600 trasferimenti con i camion.

Settori produttivi e capacità annue ad Unterbernbach

Contatti

Pfeifer Holz GmbH
Mühlenstraße 7
D-86556 Unterbernbach

Tel. +49 8257 81 0
info@pfeifergroup.com

STABILIMENTO

Unterbernbach

Capacità annue:
Tavolame & Piallati 560.000 m³
Pellet: 150.000 t
Elettricità verde: 75 milioni di chilowattore
Blocchetti per pallet: 220.000 m³

Produzione nello stabilimento dal 1978
Dipendenti: 280

Da mulino a moderna industria del legno

1237
Le origini

Il mulino viene citato per la prima volta in un documento ufficiale.

1486
Prima segheria

Viene menzionata per la prima volta anche la presenza di una sega multipla con azionamento ad acqua.

1638
Stabilimento in rapida ascesa nei tempi difficili

Durante la Guerra dei trent’anni, Unterbernbach si trova in pieno sviluppo economico ospitando un mulino per produrre farina, olio ed una segheria.

1941 - 1972
Capacità in ascesa

Dal mulino alla fabbrica – la quantità del tondame tagliato per anno aumenta in tre decenni da 1.500 a 41.000 metri cubi.

Il personale nel 1906

Mulino, segheria, stabilimento di piallatura e produzione di pannelli nel 1951

Lo stabilimento nell’anno 1985

1977
Innovazione produttiva
rivoluzionaria

Con la creazione del blocchetto pressato ricavato dal recupero del truciolo, l’ingegnoso Anton Heggenstaller sviluppa con successo un nuovo prodotto per il settore della logistica.

1982
Grande investimento

Con la costruzione di una grande segheria, la lavorazione del legno assume ad Unterbernbach una dimensione del tutto nuova.

2005
A casa nella nuova famiglia dell’azienda

Da Heggenstaller a Pfeifer i proprietari cambiano, ma la tradizione e l’entusiasmo per il legno rimane.

In seguito alla costruzione di una centrale a biomassa e di un impianto di pellettizzazione, Unterbernbach diventa una sede a ciclo produttivo integrato, il 100% del tondame consegnato si lavora qui.

2007
Il ciclo si chiude

2016
Vantaggio tecnico

Grazie al rinnovo dell’impianto di smistamento del tavolame, Unterbernbach definisce nuovi standard sui controlli di qualità e sull’efficienza dei processi produttivi.