Passion for Timber

Traffico intermodale

Trasporto ferroviario: la soluzione per risparmiare CO2

Il gruppo Pfeifer utilizza molto intensamente le ferrovie come alternativa di trasporto. Il volume delle merci movimentate con treni e con trasporto intermodale ha continuato a crescere in tutto il Gruppo negli ultimi anni.

2016 il volume trasportato con convogli interi e vagoni singoli è stato di quasi 660.000 tonnellate. Una quantità che corrisponde a quasi 470 convogli interi.. Durante il 2016 sono stati effettuati altri 2112 carichi nell’ambito di possibilità di trasporto intermodali ’’Huckepack’’- In altre parole: Le consegne, pari a poco meno di 60.000 tonnellate, sono state effettuate in concomitanza con i trasporti su rotaia e con i trasporti ferroviari. I carichi o i rimorchi interi vengono caricati su treni merci, solo il trasporto e la rimozione dalle stazioni vengono effettuati con camion.

’’Perseguiamo un risparmio costante sulle emissioni di CO₂ generate dai trasporti ".

Herbert Stöckl, direttore logistica Gruppo Pfeiefer

 ’’Le soluzioni ferroviarie o intermodali sono degli ottimi servizi in quanto strumenti a nostra disposizione. Inoltre in qualità di aziende operante nella lavorazione del legno abbiamo formulato un impegno chiaro in termini di risparmio di CO2.. Il legno è una materia prima neutrale per le emissioni di CO2. Per questo motivo è quasi logico per noi perseguire una costante riduzione delle emissioni generate dai trasporti’’ ha spiegato Herbert Stöckl, direttore logistica Gruppo Pfeiefer.

Il gruppo Pfeifer si serve di trasporti ferroviari.

Prospettive sull’asse Regensburg - Verona

La conseguente attuazione di questa strategia è riscontrabile in base alle statistiche di trasporto. Le minori emissioni di CO2 grazie al trasporto intermodale nel 2014 erano di 1540 tonnellateche sono aumentate nel 2106 a 1940 tonnellate.. ’’Le interfacce intermodali, che usiamo il più spesso possibile, sono particolarmente disponibili nei trasporti merci tra Austria e Italia oltre che Germania e Italia. Lo sviluppo di offerte di trasporto corrispondenti lungo l'asse Regensburg-Verona viene osservato e gestito con grande interesse ", afferma Stöckl.

L'esempio di 470 convogli completi commissionati da Pfeifer nel 2016, mostra il potenziale per processi logistici ecocompatibili. Le riduzione di CO2 risultanti raggiungo in definitiva la somma significativa di 24000 tonnellate.

Accept
More Information
This website uses cookies for the anonymous analysis of the website behaviour of its visitors. The purpose of these cookies is to improve the supply of information offered. If you do not want this, you can individually manage the cookie setting in your browser and deactivate the placement of cookies. Otherwise, we assume that you agree. With the use of this site you accept our data protection statement.