Passion for Timber

La foresta come campione della salvaguardia del clima

Il miracolo legno

Usufruiamo in buona coscienza delle caratteristiche uniche del legno. Perché il legno ...

  • ... è il materiale da costruzione che necessita delle minori quantità energetiche per la produzione, il trasporto e la lavorazione.
  • ... presenta un’alta resistenza che rende possibili costruzioni portanti.
  • ... dispone di eccellenti qualità di isolamento termico.
  • ... continua a crescere e quindi è sempre presente in quantità costantemente adeguate.
  • ... è disponibile in loco.
  • ... è, grazie alla fotosintesi degli alberi, il maggiore deposito di anidride carbonica.
  • ... rimane, grazie al concetto di utilizzo a cascata, per lungo tempo nel ciclo di utilizzo, quindi protegge il clima e aumenta la creazione di valore aggiunto.
  • ... assume, anche in caso di smaltimento, un atteggiamento neutrale nei confronti del clima e quindi presenta un bilancio ecologico positivo.

Rispetto della natura

Pfeifer ricava la materia prima esclusivamente dalle foreste dell’Europa centrale gestite in modo sostenibile. Così contribuiamo alla realizzazione di un futuro sostenibile dal punto di vista ecologico.

Legno & CO₂

Un'Attiva salvaguardia del clima

È facile spiegare perché dei prodotti di legno duraturi contribuiscono alla salvaguardia del clima: crescendo, gli alberi sottraggono all’aria il gas serra (anidride carbonica) e lo trasformano, mediante la luce del sole, in carbonio e ossigeno depositando questo carbonio nel legno. I prodotti Pfeifer trattengono il CO2 per molti decenni e riducono al contempo il consumo di fonti energetiche fossili, dalle quali hanno origine altri materiali da costruzione.

Costruire con il legno equivale, quindi, a praticare un’attiva salvaguardia del clima.

Cifre e fatti
  • Un abete rosso di 20 metri di altezza emana 21.000 litri di ossigeno al giorno, tanti quanti quelli di cui hanno bisogno 35 persone per respirare
  • 1 metro cubo di legno accumula il carbonio di una tonnellata di CO2.
  • Quasi Il 50% del legno è formato da carbonio puro. Ciò significa circa 250 kg per metro cubo.
  • Nelle foreste austriache sono presenti oltre 1 miliardo di metri cubi.
  • Di questi ca. 800 milioni di tonnellate di carbonio accumulate. Questo corrisponde a circa 3 miliardi di tonnellate di CO2 e quindi 35 volte la quantità emessa annualmente dai gas a effetto serra in Austria.
  • Ogni 40 secondi in Austria cresce legno per un intero gruppo familiare.
  • La foresta austriaca cresce di 5.500 campi di calcio ogni anno.

Utilizzo del legno al 100%

Nel ciclo di creazione del valore aggiunto, Pfeifer persegue il principio del “rifiuto-zero”.- In altre parole: la materia prima legno viene utilizzata al cento per cento. Questo non è dettato soltanto da principi ecologici o economici, ma anche dalla nostra convinzione più profonda.

L’utilizzo sostenibile della materia prima è la nostra motivazione ed il nostro successo.

Efficienza

Riciclaggio senza residui

Grazie all’ottimizzazione della sezionatura, otteniamo da ogni tronco il massimo tavolame possibile e quindi si ottiene un ampio assortimento. Possibili residui come segatura, cippato e corteccia vengono lavorati per ottenere blocchetti per pallet oppure combustibili a biomassa come pellet e bricchetti. Nelle nostre centrali di riscaldamento a biomassa produciamo anche elettricità verde. In questo modo Pfeifer opera in conformità ad un utilizzo efficiente e sostenibile della materia prima.

Disponibilità

Una silvicoltura sostenibile e certificata, con partner affidabili, sono il presupposto per un assortimento costante, di alta qualità e sempre disponibile. Le nostre moderne segherie, così come la valida cooperazione dei nostri stabilimenti di vendita e produzione, assicurano la disponibilità e una fornitura costante.
In tutto il mondo. Puntualmente.

Rifornimento di legno nelle vicinanze

Sappiamo dove e da chi ricevere tondame di elevata qualità e come farlo arrivare velocemente nel luogo di destinazione prescelto. Per evitare inutili trasporti, i nostri stabilimenti sono situati in regioni europee ricche di boschi. Così fra il luogo di taglio degli alberi e la ns segheria vi sono al massimo 150 km di distanza in linea d’aria.

I nostri rapporti commerciali

Tronchi d’albero con un albero genealogico – il nostro tondame proviene da un’economia forestale sostenibile

Sostenibilità di Pfeifer

Accept
More Information
This website uses cookies for the anonymous analysis of the website behaviour of its visitors. The purpose of these cookies is to improve the supply of information offered. If you do not want this, you can individually manage the cookie setting in your browser and deactivate the placement of cookies. Otherwise, we assume that you agree. With the use of this site you accept our data protection statement.